Perchè i nostri bimbi possano aspettare con gioia anche l'alba,non più solo il tramonto, perchè il sole... ci scaldi il cuore!
OCCHIOALSOLE ONLUS Codice Fiscale 94121030483
Faccio collezioni di attimi..

A mio figlio

Se potessi ruberei i raggi del sole per illuminare la tua vita.
Se potessi soffierei sulle nuvole perchè tu non debba mai incontrare nessuna tormenta.
Se potessi metterei in un sacco tutte le stelle, perchè tu le possa donare a chi amerai.
Se potessi riempirei il letto di ogni fiume, perchè non ti sia chiesto il sacrificio di nessuna lacrima.
Se potessi coprirei la tua strada di fiori, per rendere il tuo cammino ricco di colori e profumi meravigliosi.
Ma ti ho dato la vita..e tutto quel che posso è starti sempre accanto, ovunque vorrai andare e qualsiasi scelta farai..


Mamma

Fai un clic sull'immagine!

Fai un clic sull'immagine!
Il mio bimbo ed i treni!

23 Novembre 1980



Domenica, 23 novembre 1980. Ore 19,34.
 All'improvviso la terra si scuote. Scatta verso l'alto. Lancia un boato.
 Poi mostra tutta la sua violenza. Un sussulto, un altro sussulto, un altro ancora. 
E sembra non debba smetterla piu'.
 Un terremoto.
Non piu' di un minuto, troppo lungo comunque. E indimenticabile.
 Non piu' di un minuto ma quando smette resta la devastazione.
Case che sono solo macerie, 2.914 morti, 8.848 feriti, 280.000 sfollati.

Io ricordo..ricordo il buio..le urla..
ricordo la voce di mia madre che mi chiamava ed io ero stretta a lei..
ma non mi vedeva,
non mi sentiva..
Ricordo la disperazione, quando finalmente fuori dall'edificio,
tutto sembrava distrutto...
Ricordo quella culla bianca di vimini che penzolava dall'alto di un palazzo crollato..
Ricordo le lacrime,la paura,l'impotenza...il freddo di quei giorni..
La vita riprende,il tempo nasconde quei momenti..
ma poi tornano..
Oggi,ventinove anni dopo,
penso a quella sera..
penso alla mia fortuna..
Ma voglio pensare a chi non lo è stato come me..
e voglio ricordarli!
Ed il pensiero vola a loro...

6 commenti:

Bruno ha detto...

ma grazie mille ...... ci trovi cliccando sopra alle immagini del post, la prima è della pagina dei fan e la seconda è del gruppo...altrimenti nella colonna a lato del blog c'è il mio spazio e quello dei roccaforte.....
altrimenti cerca roccaforte direttamente si FB

Fabs ha detto...

Bellissima commemorazione...Sono nato nel 1985, ma i miei genitori si sono fidanzati ufficialmente quel fatidico giorno...mi hanno raccontato tutto di quei tragici momenti, della disperazione e della nottata passata insieme in una capanna nella campagna di fronte alla casa dei nonni materni perché la casa aveva subìto delle lesioni importanti...Il mio pensiero va a chi, ancora oggi, non ha avuto una casa...

silvana ha detto...

che racconto straziante....
senza parole...
bello il nuovo aspetto del tuo blog, mi piace molto!
Un abbraccio, silvana

Guernica ha detto...

Mi suonano familiari queste sensazioni...purtroppo.

Paola ha detto...

Ogni tanto bisogna ricordare... ed hai trovato delle parole che non passano inosservate... grazie!!!
Ciao Giulia

MAURIZIO ha detto...

Ricordo quelle immagini. Ricordo le sensazioni provate nel guardarle. Ricordare è importante, anche per chi non c'era, ed ha avuto la "fortuna" di "guardare" solo a distanza.

Piazza delle Lune